in che maniera sfiatare i caloriferi

in che maniera sfiatare i caloriferi

Fondamentalmente vi sarà esposto tutto ciò che bisogna sapere su questo particolare procedimento: quello che serve, i vari passaggi fondamentali, i trucchi e i consigli migliori per risparmiare senza mai perdere di vista il risultato e la buona riuscita.

Perchè sfiatare i caloriferi

 E' fondamentale capire perché è necessario sfiatare i caloriferi e quali sono i pro e i contro legati a questa operazione. Sfiatare i caloriferi vuol dire liberare gli stessi da eventuali bolle d’aria prima del loro accendimento. Se il vostro obiettivo, dunque, è quello di ottenere il risultato migliore con il minimo impiego di risorse (economiche ed energetiche), allora questo è un processo che non potete permettervi di saltare prima dell’arrivo dell’inverno. Questo vuol dire, quindi, che per sfiatare i caloriferi è importante agire per tempo, in maniera tale che tutto l’intero processo venga portato a termine quando ancora non è arrivata la stagione fredda. Lo sfiato dei caloriferi vi permetterà di eliminare le bolle d’aria dalle tubature del vostro impianto di riscaldamento, godendo, di due benefici contemporaneamente, che sono: il risparmio energetico e l’efficienza termica. In parole semplici sfiatare i caloriferi garantirà un riscaldamento omogeneo e costante dell’ambiente domestico durante i periodi freddi e, cosa più importante, vi farà risparmiare notevolmente sui costi della bolletta. sfiato dei caloriferi.

Sfiatare i caloriferi 

Per sfiatare i caloriferi vi basterà procurarvi una bacinella ed individuare, prima di procedere, il punto preciso in cui si trovano rispettivamente: la valvola di sfiato (del radiatore/termostato), il manometro della caldaia e, ovviamente, anche i vari caloriferi (per verificare che tutto funzioni perfettamente al termine dell’operazione). Fatto ciò, quello che vi servirà, prima di tutto, è armarvi di pazienza. Molto importante, infatti, è seguire attentamente tutti gli step e, di volta in volta, verificare il corretto andamento dell’operazione (prima di passare alla fase successiva). Onde evitare complicazioni e rischi inutili, dunque, se necessario fatevi aiutare da un esperto. Un idraulico competente potrà fornirvi tutte le indicazioni esatte o, ad un prezzo solitamente ragionevole, proporvi di sfiatare lui stesso i caloriferi. In questo modo eviterete fatiche inutili e, soprattutto, sarete sicuri della buona riuscita dell’intera procedura.

credit: edilnet blog